Nonostante Valeria Marini abbia una cabina armadio stracolma di abiti stretti ed avvolgenti, dalle tonalità più sgargianti e femminili, come quelli di Rosso Valentino, non è proprio riuscita a resistere al fascino senza tempo delle borse Braccialini, un brand che da sempre coniuga artigianalità e stravaganza. È corsa subito a comprarla. Ma pochi sanno che in rete è scoppiata un’assurda polemica tanto da farla intervenire direttamente. Ma cosa mai sarà successo?

ADVERTISEMENT

Quando si parla del brand Braccialini si parla di un’azienda tutta made in Italy che ama stupire non soltanto per la qualità del pellame e per la stravaganza dei dettagli, ma anche per le inusuali forme e per i singolari contrasti cromatici. Un esempio fra tutti la borsa Temi Gallo bauletto realizzata in pelle di vitello ed arricchita da stampe e da lavorazioni handmade. Il prezzo? Alto: 1.176,00 euro. Ma perché la nostra Valeriona è stata così criticata?

Guarda le foto esclusive di Valeria Marini